Solo titoli

Da vedere


Huma3 collabora con


Efemeride

Il 26 Giugno di

1865 nacque il critico d'arte Bernard Berenson

1892 nacque il romanziere e Premio Nobel di Letteratura Pearl S. Buck

1933 nacque a Milano il direttore musicale Claudio Abbado

Schirn di Francoforte dedica tutti gli spazi a Doug Aitken fino a Settembre

Doug Aitken migration (empire), 2008 Three-channel video installation projected on three custom billboards (steel, PVC projection screen) 24:28 min. loop, color, sound Three billboards: 278,2-318,2 x 457,9 x 112 cm (height-adjustable) Unique Courtesy the artist; 303 Gallery, New York; Galerie Eva Presenhuber, Zurich; Victoria Miro Gallery, London; Regen Projects, Los Angeles Film Still © Doug Aitken
DOUG AITKEN Exhibition view of twilight, 2014 © Schirn Kunsthalle Frankfurt, 2015 Photo: Norbert Miguletz
DOUG AITKEN Sonic Fountain II, 2013/2015, installation in the rotunda of the Schirn © Schirn Kunsthalle Frankfurt, 2015 Photo: Norbert Miguletz
DOUG AITKEN Exhibition view of SONG 1, 2012/2015 © Schirn Kunsthalle Frankfurt, 2015 Photo: Norbert Miguletz
Doug Aitken Black Mirror, 2011 Three-channel, three-monitor video installation, architectural environment 13-min. loop, color, sound Dimensions variable Edition 2/4 Courtesy the artist; 303 Gallery, New York; Galerie Eva Presenhuber, Zurich; Victoria Miro Gallery, London; Regen Projects, Los Angeles film still © Doug Aitken
         
Fino al 27 Settembre 2015, Schirn Kunsthalle di Francoforte dedica tutto il suo spazio espositivo, dentro e fuori, all'imponente lavoro dell'artista multimediale Doug Aitken.
Non si tratta soltanto della presentazione personale più completa dell'opera di Aitken in Germania, ma anche di una mostra che trascende i confini spaziali: impianti cinematografici elaborati che occupano intere stanze e sculture selezionate al suo interno, oltre a un'installazione sonora site specific che sono la base di una rassegna che ripercorre l'intera carriera di questo importante artista statunitense.
 
Nato nel 1968 a Redondo Beach, California, Aitken trascende confini con il suo lavoro pluripremiato, combinando cinema e musica, architettura, perfomance e scultura in modo dinamico. Per più di 20 anni ha creato opere affascinanti di alta intensità audiovisiva e potere suggestivo seducente.
 
Aitken appartiene ad una generazione di artisti la cui più profonda osservazione della realtà si riflette sulle opere che servono a una analisi filosofica del mondo attuale. La Schirn presenta un universo caleidoscopico con opere che ripercorrono più di 1400 metri quadrati di spazio espositivo. "SONG 1" (2012/2015), "Black Mirror" (2011), "Migrazione (empire)" (2008) e "Sea Diamond" (1997) si presentano assieme a "Sunset ( in bianco e nero) "(2011) e" Ascolto "(2011). "Sonic Fontana II" (2013/2015) trasformando la Rotonda pubblica della Schirn in uno spazio acustico.
 

 

 

Indietro


----->   Tornare a Huma3



© 2006 - 2017 Huma3.com - Tutti i diritti riservati